Cosa succede quando smetti di prendere Ozempic?

Se smetti di usare l’iniezione di Ozempic per il diabete di tipo 2, i livelli di zucchero nel sangue aumenteranno e potresti perdere qualsiasi beneficio positivo per la salute del cuore. Gran parte del peso perso molto probabilmente tornerà entro pochi mesi o un anno dopo l’interruzione del trattamento.

Rivolgiti al tuo medico prima di interrompere Ozempic. Il diabete di tipo 2, l’obesità o il sovrappeso sono condizioni di salute croniche (a lungo termine). Il tuo medico potrebbe consigliarti di passare a un altro trattamento, ridurre la dose per ridurre i possibili effetti collaterali e mantenere il programma di esercizi e dieta per aiutare a controllare l’aumento di peso.

Se hai problemi ad accedere a Ozempic a causa della carenza di farmaci o di problemi di costi, il tuo medico può consigliarti alternative o opzioni per risparmiare denaro. Novo Nordisk , il produttore, potrebbe essere in grado di offrire assistenza ticket o assistenza finanziaria al paziente, se idoneo.

Cosa succede al tuo corpo se interrompi Ozempic?

Quando interrompi l’uso di Ozempic, tutti i meccanismi del farmaco in azione per aiutare il controllo dello zucchero nel sangue e la perdita di peso si interrompono. I tuoi problemi di salute, come il diabete di tipo 2 o le malattie cardiache, potrebbero peggiorare e il rischio di eventi gravi (come un infarto o un ictus) potrebbe aumentare.

  • Ozempic (semaglutide) appartiene a una classe di medicinali chiamati agonisti del peptide-1 simile al glucagone (GLP-1). Imita un ormone nel corpo che aiuta a controllare lo zucchero nel sangue, i livelli, la secrezione di insulina e la digestione.
  • Ozempic aiuta anche a perdere peso diminuendo l’appetito e rallentando lo svuotamento gastrico. Questo può farti sentire sazio per un periodo di tempo più lungo e ridurre l’apporto calorico, portando alla perdita di peso.

Quando interrompi Ozempic, l’appetito completo potrebbe ritornare entro una settimana, aumentando l’apporto calorico e portando a un recupero di peso. Inoltre, i livelli di zucchero nel sangue possono aumentare, peggiorando gli effetti del diabete di tipo 2 sui vasi sanguigni, che può portare a malattie degli occhi, del cuore e dei nervi.

Dovrebbero essere interrotti anche eventuali effetti collaterali comuni e non gravi che potresti riscontrare, ad esempio gli effetti collaterali dello stomaco (diarrea, nausea o mal di stomaco) o le reazioni nel sito di iniezione.

Studi sull’interruzione del trattamento con semaglutide

FASE 1 studio di estensione dello studio per semaglutide

Lo studio di estensione dello studio STEP 1 ha esaminato il recupero del peso e altri effetti sul corpo dopo l’interruzione del trattamento con semaglutide. Altri studi hanno dimostrato che l’interruzione dei trattamenti per il controllo del peso porta solitamente al recupero del peso perso.

Inizialmente 1.961 adulti con sovrappeso o obesità hanno ricevuto un trattamento per 68 settimane con semaglutide 2,4 mg (la dose abituale per la perdita di peso) o un placebo (un agente inattivo), oltre alla consulenza sulla dieta e sull’esercizio fisico.

Dopo 68 settimane, 327 dei partecipanti originari del 1961 hanno interrotto il trattamento e la consulenza per un massimo di 120 settimane. I ricercatori volevano vedere come l’interruzione del trattamento per 52 settimane abbia modificato il peso e gli effetti sul corpo, come i livelli di zucchero nel sangue (HbA1c), la pressione sanguigna, i livelli di colesterolo (lipidi) e i marcatori di infiammazione (chiamati proteina C-reattiva), che potrebbero indicare un rischio di malattie cardiache.

Dei 327 partecipanti allo studio originale di 68 settimane, coloro che avevano ricevuto semaglutide avevano perso in media il 17,3% del loro peso corporeo rispetto al 2% del peso corporeo nel gruppo placebo.

Riacquistare peso

  • A 52 settimane dall’interruzione del trattamento e dalla consulenza su dieta ed esercizio fisico, la perdita di peso è stata invertita sia nel gruppo semaglutide che in quello placebo, ma non completamente.
  • Le persone che hanno ricevuto semaglutide hanno riacquistato l’11,6% (circa due terzi) del loro peso originale e il gruppo placebo ha riacquistato quasi tutto il loro peso (1,9%) prima dell’inizio del trattamento.
  • Coloro che hanno ricevuto semaglutide hanno comunque avuto una perdita di peso complessiva del 5,6% rispetto al loro peso originale, ma il gruppo placebo era vicino al loro peso iniziale originale.

Effetti sul cuore

  • I miglioramenti sulla salute del cuore, come la pressione sanguigna, i marcatori infiammatori e il diabete di tipo 2 sono stati invertiti durante la fase di estensione dello studio di 120 settimane.
  • Tuttavia, alcune misure, tra cui i livelli di zucchero nel sangue, il colesterolo e i marcatori infiammatori, erano ancora migliorati alla fine delle 120 settimane in coloro che avevano ricevuto semaglutide.

Perché le persone smettono di usare Ozempic?

Gli effetti collaterali di Ozempic come nausea, vomito, diarrea, mal di stomaco o costipazione sono comuni e possono essere uno dei motivi per cui le persone interrompono Ozempic. 

Nella maggior parte delle persone, questi effetti di solito diminuiscono nel giro di poche settimane con la prosecuzione del trattamento e con aumenti della dose più lenti.

Negli studi, circa un terzo (oltre il 30%) dei pazienti trattati con Ozempic ha manifestato effetti collaterali sullo stomaco, rispetto al 15% dei pazienti trattati con un placebo (un trattamento inattivo). Circa il 3%-4% delle persone ha dovuto interrompere il trattamento a causa di effetti collaterali sullo stomaco.

Gli effetti collaterali sullo stomaco possono peggiorare con dosi più elevate, quindi la dose viene solitamente aumentata lentamente per contribuire a ridurre queste reazioni.

Se tu e il tuo medico decidete di interrompere il trattamento a causa di effetti collaterali allo stomaco, questi effetti collaterali di solito diminuiranno o scompariranno nell’arco di circa una settimana o un mese.

Se riavvii Ozempic, il medico aumenterà lentamente la dose per evitare effetti collaterali allo stomaco. Dosi più elevate di Ozempic all’inizio del trattamento possono peggiorare gli effetti collaterali dello stomaco.

5 consigli per prevenire l’aumento di peso dopo aver interrotto Ozempic

Riprendere peso dopo aver interrotto un trattamento dimagrante è comune, quindi sappi che non sei solo. Ma ci sono alcune cose che puoi fare per evitare di riprendere tutto il tuo peso.

  • Parla con il tuo medico di trattamenti alternativi per perdere peso. Esistono molte altre opzioni, tra cui Wegovy (semaglutide) e Saxenda (liraglutide) che appartengono alla stessa classe di farmaci di Ozempic e sono approvati per la perdita di peso. Se gli effetti collaterali dello stomaco erano un problema con Ozempic, discuti altre opzioni per gli agonisti del GLP-1 con il tuo medico.
  • Negli studi Ozempic, le persone hanno riacquistato circa due terzi del loro peso dopo aver interrotto il trattamento, ma avevano anche interrotto l’esercizio fisico e la consulenza dietetica. Parla con il tuo medico della routine migliore per rimanere attivo e mantenere l’eventuale perdita di peso avuta con Ozempic. Questo può aiutarti a controllare anche la pressione sanguigna e la sensibilità all’insulina.
  • Dai priorità a un programma di sonno coerente e dormi tra le 7 e le 8 ore ogni notte.
  • Incontra un dietista registrato per discutere la pianificazione dei pasti, l’apporto calorico e le scelte alimentari. Evita cibi grassi e scelte ad alto indice glicemico come zucchero o carboidrati raffinati. Concentrati su frutta fresca, verdura e proteine ​​magre. Evita le calorie vuote come alcol, cibo spazzatura o bevande analcoliche.
  • Rimani idratato bevendo molta acqua durante il giorno, il che ti aiuterà a sentirti sazio senza calorie extra.

Infine, non abbatterti. È difficile perdere peso, lo sappiamo tutti. E riprendere peso, dopo averlo inizialmente perso, può mettere a dura prova la tua salute mentale. Mantieni il tuo umore e le tue forze rimanendo attivo, mangiando sano, mantenendo le tue cerchie sociali e parlando con un amico fidato, un familiare o un operatore sanitario quando necessario.

Queste non sono tutte le informazioni che devi sapere su Ozempic (semaglutide) per un uso sicuro ed efficace e non sostituiscono le indicazioni del medico. Esamina le informazioni complete sul prodotto e discuti queste informazioni e qualsiasi domanda tu abbia con il tuo medico o altro operatore sanitario.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Menu Principale