Quali sono i 4 effetti collaterali principali di Ozempic a cui prestare attenzione?

Punti chiave

  • Ozempic (semaglutide) è un medicinale usato per trattare livelli elevati di glucosio (zucchero nel sangue) nelle persone con diabete di tipo 2, in aggiunta a una dieta sana e un programma di esercizi. Può anche aiutarti a perdere peso, ma non è approvato dalla FDA per questo uso.
  • The most common Ozempic Effetti Collaterali include stomach problems such as nausea, vomiting, diarrhea, stomach pain, and constipation. These tend to be mild to moderate and usually resolve within a few weeks in most people.
  • Anche un basso livello di zucchero nel sangue (ipoglicemia) è un effetto collaterale comune (se usato con alcuni altri trattamenti per il diabete) e può essere grave in alcune persone.

Dovresti imparare a riconoscere i segni di ipoglicemia. Altri effetti collaterali di cui essere consapevoli includono quelli al pancreas, alla cistifellea, ai reni, agli occhi, rari problemi alla tiroide come il cancro e gravi reazioni allergiche.

Cos’è Ozempic?

Ozempic (semaglutide) è un medicinale su prescrizione che appartiene a una classe di farmaci chiamati agonisti del recettore del peptide 1 (GLP-1) simile al glucagone. 

It is in the same class of drugs and the same active ingredient as the drug in Rybelsus (an oral tablet) used for type 2 diabetes and Wegovy (an injection) used for weight loss.

  • Ozempic è un trattamento iniettabile somministrato una volta alla settimana agli adulti per aiutare a controllare lo zucchero nel sangue nel diabete di tipo 2 . Viene utilizzato anche con una dieta sana e un programma di esercizio fisico regolare.
  • Viene utilizzato anche nelle persone con diabete di tipo 2 e malattie cardiache (cardiovascolari) per ridurre il rischio di eventi importanti come infarto, ictus o morte per cause cardiovascolari.
  • Agisce stimolando la secrezione di insulina dopo un pasto o uno spuntino (glucosio), che aiuta a regolare lo zucchero nel sangue. Questo processo potrebbe non funzionare come dovrebbe nelle persone con diabete di tipo 2, quindi potrebbero trarre beneficio dall’uso di Ozempic.

Negli studi è stato dimostrato che Ozempic porta a una significativa perdita di peso, ma non è specificamente approvato dalla FDA per questo uso. Se la perdita di peso è il tuo unico obiettivo e non hai il diabete di tipo 2, il marchio di semaglutide noto come Wegovy è approvato per la perdita di peso, ma non per il trattamento del diabete di tipo 2.

Il trattamento Ozempic è consigliato per un uso a lungo termine se è efficace per te. Poiché lo utilizzerai per un lungo periodo di tempo, è importante avere familiarità con i possibili effetti collaterali e come riconoscerli e gestirli.

Di seguito, offriamo suggerimenti su come riconoscere e gestire alcuni effetti collaterali in modo da poter continuare il trattamento e raggiungere i tuoi obiettivi nella gestione del diabete di tipo 2. Questo non è un elenco completo di tutti gli effetti collaterali di Ozempic.

4 effetti collaterali di Ozempic e come gestirli

Qui, diamo un’occhiata a 4 importanti effetti collaterali di Ozempic. Alcuni effetti collaterali sono più di altri. Fortunatamente, gli effetti collaterali più comuni sono generalmente a breve termine e durano solo pochi giorni o settimane nella maggior parte delle persone.  Offriremo suggerimenti su come riconoscere e gestire questi effetti collaterali in modo da poter continuare il trattamento e raggiungere i tuoi obiettivi.

ozempic Effetti collaterali n. 1: stomaco

Gli effetti collaterali sullo stomaco (addominali) con agenti agonisti del GLP-1 come Ozempic sono comuni ma tendono ad essere lievi e si risolvono in poche settimane nella maggior parte delle persone. Gli effetti collaterali sullo stomaco possono essere più comuni con dosi più elevate.

L’effetto collaterale più comune di Ozempic è la nausea e si verifica in circa il 15%-20% delle persone.

  • Altri includono vomito (dal 5% al ​​9%), diarrea (8%), dolore alla zona dello stomaco (dal 6% al 7%) e stitichezza (dal 3% al 7%).
  • Questi effetti collaterali si sono verificati a tassi superiori rispetto ai gruppi trattati con placebo (che hanno ricevuto un trattamento inattivo).
  • In generale, i pazienti possono riportare tassi più elevati di effetti collaterali gastrointestinali.

Un numero maggiore di pazienti trattati con Ozempic 0,5 mg (3,1%) e 1 mg (3,8%) ha interrotto il trattamento a causa di effetti collaterali sullo stomaco rispetto ai pazienti trattati con placebo (0,4%).

La buona notizia è che per la maggior parte delle persone questi effetti collaterali sono lievi, temporanei e non interferiscono con il trattamento a lungo termine. Solitamente regrediscono dopo alcune settimane dall’inizio del trattamento.

Gli effetti collaterali allo stomaco di solito si verificano all’inizio del trattamento e quando la dose viene aumentata troppo rapidamente. Per questo motivo, il tuo medico aumenterà lentamente la dose ogni 4 settimane secondo necessità, fino a raggiungere la dose target. Puoi prendere Ozempic con o senza pasti.

Suggerimenti per gestire gli effetti collaterali dello stomaco

Considera di seguire questi suggerimenti per aiutarti a gestire gli effetti collaterali dello stomaco quando inizi Ozempic:

  • mangiare più lentamente
  • consumare pasti più piccoli
  • selezionare cibi più leggeri e a basso contenuto di grassi (come cracker, pane tostato e riso)
  • evitare cibi grassi, fritti o dolcetti a base di zucchero
  • mangiare cibi che contengono acqua (come zuppa o gelatina)
  • non sdraiarsi subito dopo aver mangiato
  • bere liquidi limpidi o ghiacciati
  • se possibile, esci a prendere una boccata d’aria fresca se hai mal di stomaco

Se riscontri effetti collaterali allo stomaco con Ozempic che ti danno fastidio, peggiorano o non scompaiono, chiama il tuo medico per un’ulteriore valutazione.

Ozempic Effetti Collaterali n. 2: cambiamenti della vista (retinopatia diabetica)

La retinopatia diabetica è una grave malattia degli occhi che può portare alla cecità. Le persone con diabete di tipo 2 e livelli di zucchero nel sangue incontrollati a lungo termine sono a rischio più elevato.

In questa forma di retinopatia, i vasi sanguigni si indeboliscono e perdono sangue nei tessuti circostanti, causando infiammazione. Con il passare del tempo ciò provoca la formazione di nuovi vasi sanguigni che ostruiscono la retina e possono portare alla cecità.

I fattori di rischio per lo sviluppo della retinopatia diabetica includono: diabete da più di 5 anni, scarso controllo della glicemia, pressione alta, colesterolo alto, gravidanza o malattie renali, fumo, chirurgia oculare o altri problemi agli occhi, una storia familiare di retinopatia diabetica.

Un rapido miglioramento del controllo della glicemia, come può verificarsi con Ozempic, è stato anche associato ad un temporaneo peggioramento della retinopatia diabetica in alcuni pazienti.

In uno studio clinico con Ozempic, un numero maggiore di pazienti trattati con Ozempic (3%) ha avuto complicanze legate alla retinopatia diabetica rispetto al gruppo che ha ricevuto un trattamento placebo (inattivo) (1,8%). 

Il rischio era più elevato nei pazienti con una storia nota di retinopatia diabetica (Ozempic 8,2%, placebo 5,2%) rispetto a quelli senza una storia nota di questa malattia oculare (0,7%, placebo 0,4%).

L’effetto del controllo a lungo termine della glicemia con semaglutide sulle complicanze della retinopatia diabetica non è stato studiato.

Suggerimenti per gestire o identificare i cambiamenti della vista

  • Prima di iniziare il trattamento con Ozempic, dovresti informare il tuo medico se hai una storia di retinopatia diabetica.
  • Se riscontri cambiamenti nella vista durante l’utilizzo di Ozempic, contatta il tuo medico per un’ulteriore valutazione.
  • Effettuare regolari controlli della vista come raccomandato dal medico. Il tuo oculista o medico dovrebbe monitorarti per la progressione della retinopatia diabetica.

Ozempic Effetti Collaterali n. 3: tumori o cancro alla tiroide

La tiroide è una piccola ghiandola che si trova nella parte anteriore del collo. Aiuta a controllare molte funzioni del corpo producendo e rilasciando alcuni ormoni tiroidei.

Uno degli avvertimenti più gravi ma rari con Ozempic include il rischio di tumori alla tiroide o cancro alla tiroide, che è stato osservato in studi su animali (ratti). Non è noto se Ozempic causerà tumori alla tiroide o cancro alla tiroide negli esseri umani, ma contiene un Boxed Warning per questo possibile effetto collaterale, l’avvertimento più importante della FDA.

  • Non usare Ozempic se tu o qualcuno nella tua famiglia avete mai avuto un tipo di cancro alla tiroide chiamato carcinoma midollare della tiroide (MTC) o se avete una condizione del sistema endocrino chiamata sindrome da neoplasia endocrina multipla di tipo 2 (MEN 2).
  • Anche altri prodotti semaglutide e tutti gli agonisti del recettore GLP-1 riportano questa avvertenza.

Casi di MTC sono stati osservati in pazienti trattati con un altro agonista del recettore GLP-1 noto come liraglutide (Saxenda, Victoza) dopo che è stato approvato dalla FDA. Tuttavia, non è noto se liraglutide abbia causato questi tumori poiché nei rapporti non erano presenti dati sufficienti per trarre una conclusione definitiva.

Il medico controllerà la presenza di noduli nella ghiandola tiroidea (che si trova nella zona del collo). Un esame del sangue (calcitonina sierica) o un’ecografia della tiroide (un test di imaging) possono essere utilizzati per monitorare la malattia della tiroide, ma questo non viene eseguito comunemente perché i test non sono molto specifici. Tuttavia, se il medico sospetta una malattia della tiroide, può ordinare questi test ed eseguire ulteriori valutazioni.

Suggerimenti per gestire possibili o identificare malattie o tumori della tiroide

Se nota uno qualsiasi dei seguenti segni o sintomi, contatti immediatamente il medico:

  • un nodulo o gonfiore al collo
  • dolore al collo
  • una voce rauca o cambiamenti di voce
  • difficoltà a deglutire
  • problema respiratorio
  • una tosse che non se ne va

Ozempic Effetti Collaterali n. 4: basso livello di zucchero nel sangue (ipoglicemia)

Il rischio di ipoglicemia con gli agonisti del recettore GLP1 come Ozempic è basso, ma può comunque verificarsi. Potresti essere maggiormente a rischio di questo effetto collaterale se prendi anche altri farmaci per il diabete, comprese le sulfaniluree (ad esempio: glipizide o gliburide) o l’insulina. Dosi più elevate di Ozempic possono anche aumentare il rischio di bassi livelli di zucchero nel sangue.

Un basso livello di zucchero nel sangue, se si verifica, può essere un effetto collaterale grave con il trattamento con Ozempic.

Monoterapia

In studi della durata di 30 settimane, quando la dose di Ozempic da 0,5 mg o 1 mg è stata utilizzata come unico trattamento del diabete, si è verificato un basso livello di zucchero nel sangue con sintomi nell’1,6%-3,8% dei pazienti che assumevano Ozempic e nello 0% che assumevano un placebo (trattamento inattivo). Non è stata segnalata ipoglicemia grave con la monoterapia con Ozempic.

Utilizzare con insulina

Quando Ozempic viene utilizzato con insulina, può verificarsi ipoglicemia e può essere necessaria una riduzione della dose di insulina.

  • Quando la dose di Ozempic da 0,5 mg o 1 mg è stata utilizzata con insulina (con o senza metformina), si è verificato un basso livello di zucchero nel sangue nel 16,7%-29,8% dei pazienti che assumevano Ozempic e nel 15,2% di quelli che assumevano un placebo.
  • Un basso livello di zucchero nel sangue sintomatico grave o documentato si è verificato dall’8,3% al 10,7% dei pazienti e dal 5,3% nel gruppo placebo.
  • Un grave basso livello di zucchero nel sangue è stato segnalato nell’1,5% dei pazienti trattati con la dose di Ozempic da 1 mg e nessuno negli altri gruppi.

Utilizzare con sulfaniluree

Quando Ozempic viene utilizzato con sulfaniluree quali glipizide, gliburide o glimepiride, può verificarsi ipoglicemia e può essere necessaria una riduzione della dose della sulfonilurea.

  • Un’ipoglicemia grave si è verificata nello 0,8% e nell’1,2% dei pazienti quando Ozempic 0,5 mg e 1 mg, rispettivamente, sono stati co-somministrati con una sulfonilurea.
  • Un basso livello di zucchero nel sangue sintomatico documentato si è verificato nel 17,3% e nel 24,4% dei pazienti quando Ozempic 0,5 mg e 1 mg, rispettivamente, è stato co-somministrato con una sulfanilurea.
  • Un’ipoglicemia sintomatica grave o confermata dalla glicemia si è verificata nel 6,5% e nel 10,4% dei pazienti quando Ozempic 0,5 mg e 1 mg, rispettivamente, è stato co-somministrato con una sulfonilurea.

Bassi livelli di zucchero nel sangue sono stati segnalati anche in pazienti che assumevano agonisti del recettore del GLP-1 che non avevano il diabete di tipo 2.

Suggerimenti per gestire o riconoscere un basso livello di zucchero nel sangue

Chiama immediatamente il medico se manifesti uno qualsiasi di questi segni o sintomi:

  • vertigini, sensazione di stordimento o nervosismo
  • mal di testa
  • sensazione di stanchezza, sonnolenza
  • ansia, irritabilità o altri cambiamenti di umore
  • visione offuscata
  • debolezza o tremore
  • un battito cardiaco accelerato
  • confusione
  • biascicamento
  • fame
  • sudorazione

Chiedi al tuo medico cosa dovresti fare se sviluppi sintomi di basso livello di zucchero nel sangue. Ciò può includere l’assunzione di compresse di glucosio (zucchero), di un liquido glucosato o di succo di frutta. Tu e il tuo medico potreste dover monitorare più da vicino il livello di zucchero nel sangue durante il trattamento con Ozempic.

Informa il tuo medico se stai assumendo altri medicinali per trattare il diabete, comprese sulfaniluree o insulina. Ozempic rallenta lo svuotamento dello stomaco e può influenzare i farmaci che devono passare rapidamente attraverso lo stomaco. Il medico potrebbe dover modificare la dose di alcuni medicinali per il diabete.

Questo non è un elenco completo degli effetti collaterali o delle avvertenze con Ozempic. Altri importanti effetti collaterali includono malattie del pancreas, della cistifellea, dei reni e gravi reazioni allergiche. Se hai domande o dubbi sugli effetti collaterali, contatta immediatamente il tuo medico.

Puoi rivedere tutti gli effetti collaterali di Ozempic in modo più dettagliato qui . Puoi anche consultare la Guida ai farmaci del produttore e discutere queste informazioni con il tuo medico.

Linea di fondo

  • Ozempic (semaglutide) è un medicinale su prescrizione usato per trattare livelli elevati di glucosio (zucchero nel sangue) nelle persone con diabete di tipo 2, oltre a una dieta sana e una maggiore attività. È inoltre approvato per ridurre il rischio di eventi cardiovascolari avversi gravi come infarto, ictus o morte negli adulti con diabete di tipo 2 e malattie cardiache note
  • Possono verificarsi effetti collaterali comuni, come nausea, vomito o diarrea legati allo stomaco, ma tendono ad essere moderati e temporanei e migliorano dopo diverse settimane di trattamento.
  • Altri effetti collaterali, come quelli su tiroide, pancreas, cistifellea e reni, bassi livelli di zucchero nel sangue o reazioni allergiche tendono ad essere meno frequenti, ma possono comunque essere gravi o addirittura pericolosi per la vita. Dovresti imparare a riconoscere i segni e i sintomi di questi potenziali effetti collaterali.
  • Il medico potrebbe dover aggiustare le dosi di altri medicinali per il diabete di tipo 2. Informali se prendi un medicinale a base di sulfanilurea o insulina. Non superare la dose di Ozempic prescritta dal tuo medico, il che potrebbe aumentare il rischio di effetti collaterali più gravi.

Queste non sono tutte le informazioni che devi sapere su Ozempic (semaglutide) per un uso sicuro ed efficace e non sostituiscono le indicazioni del medico. Rivedi le informazioni complete su Ozempic e discuti queste informazioni e qualsiasi domanda tu abbia con il tuo medico o altro operatore sanitario.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Menu Principale